fbpx

Buona la prima per il Grosjean Wine Trail che si è svolto sabato 23 ottobre, in mezzo ai vigneti dell’omonima azienda vitivinicola, tra Quart e Saint-Christophe. Oltre 180 i trailer che hanno approfittato di una splendida giornata d’autunno per correre e brindare al finale di stagione.

A dominare la prova competitiva, come da pronostico, è stato Xavier Chevrier, con un tempo di 59’26”, unico atleta a rimanere sotto l’ora di gara. Il grande favorito della vigilia ha preceduto di 1’29” il compagno di squadra Luca Cagnati. Terzo posto per Dennis Brunod dell’Atletica Monterosa Fogu Arnad, in 1 ora 02’25”.  Alessandro Saravalle (Atletica Sandro Calvesi) e Andrea Gradizzi (Atletica Cogne Aosta) hanno completato la top 5.

In campo femminile vittoria di Stefania Canale, ventunesima assoluta con il tempo di 1 ora 19’03”. La podista valdostana, in gara per la Polisportiva Sant’Orso, si è imposta davanti a Gloriana Pellissier, venticinquesima della classifica generale in 1 ora 22’00”. Terzo posto per Anna Biasin, in 1 ora 25’28” (trentesima assoluta). Quarta Marcella Pont (Polisportiva Sant’Orso) e quinta Rebecca Glarey (Asd Inrun).

Nel pomeriggio spazio alla festa e al divertimento, all’insegna del buon cibo, del buon vino e dell’allegra musica degli Indigo. Una giornata nel pieno stile dell’Associazione Inrun che ha organizzato l’evento insieme a Grosjean e in collaborazione con la Fondazione Ollignan che ha ricevuto in beneficienza parte delle quote di iscrizione.